Colloque “Attenti al potenziale!” (Naples) – 22-25 octobre 2014

Le colloque Attenti al potenziale! Spaesamenti d’arte, letterari e urbani, organisé par Raffaele Aragona et l’Oplepo dans le cadre des rencontres biennales Caprienigma, se déroulera à Naples du 22 au 25 octobre 2014. Plusieurs membres de l’ANR y participeront (Camille Bloomfield, Astrid Poier-Bernhard, Virginie Tahar et bien sûr Raffaele Aragona) et Paul Fournel y représentera l’Oulipo.

Télécharger ici le programme détaillé

Voir aussi: www.oplepo.it   et  www.caprienigma.it

affiche_caprienigma_jpg

Présentation en italien du colloque:

Saranno in tanti a domandarsi il significato e il senso del titolo di questo incontro. Si tratta di una raccomandazione sussurrata con educata apprensione o c’è da leggervi qualcosa di minaccioso, una sorta di avvertimento? O forse si tratta di una parola d’ordine per entrare in contatto con gruppi di persone legate al potenziale? Ipotesi plausibile ma che non chiarisce cosa sia o quale sia il potenziale cui si dovrebbe prestare attenzione.

L’idea del potenziale, opponendosi a una visione “assoluta” dell’arte e della letteratura, ne introduce una concezione seria ma anche ironica, considerandole come creazione o individuazione di nuove strutture più che come risultato proiettato nell’eternità.

L’incontro si propone di far conoscere aspetti noti e nuovi dell’attività dei due gruppi dell’Oulipo (Ouvroir de Littérature Potentielle) e dell’Oplepo (Opificio di Letteratura Potenziale).

Oltre a quanto relativo ai due “opifici” che impegna le prime giornate, il programma del convegno comprende un riferimento finale alle potenzialità della città di Napoli: una città che si trova di continuo nelle spire di un’identità non risolta, una città che, a causa di intrusioni d’ogni genere, stenta a ritrovare il proprio carattere originario, una città nella quale è sempre più frequente incorrere in un forte senso di “spaesamento”.